Slideshow
FOTOGRAFO E ZOOLOGO

Corso dei Vestini 4, 65017 Penne (PE)
Tel. 085-8210478 / 335-8185817
e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

Cittadinanza: Italiana e Canadese

Il mio curriculum (scarica il curriculum in formato PDF)


TITOLI DI STUDIO

ATTIVITÀ SVOLTA

INCARICHI SVOLTI

ATTIVITÀ SVOLTA COME FOTOGRAFO PROFESSIONISTA

CONFERENZE E SEMINARI TENUTI

BORSE DI STUDIO

LINGUE CONOSCIUTE

COMPETENZA INFORMATICA

PUBBLICAZIONI

TITOLI DI STUDIO

Laurea con lode in Scienze Biologiche. Università degli studi "La Sapienza", Roma. Relatore: Prof. D. Bovet (Premio Nobel per la Medicina, 1957), C.N.R., Istituto di Psicobiologia e Psicofarmacologia. 1976.

Master of Science in Zoologia. The University of Alberta, Edmonton, Alberta, Canada. Relatore: Dr. D. A. Boag, The University of Alberta, Dept. of Zoology, Edmonton, Alberta, Canada. 1984.

Master di 2° livello su “Pianificazione e gestione di aree protette”. Università degli Studi di Camerino. 2005

ATTIVITÀ SVOLTA

a) Attività scientifica e di ricerca

1987 – presente. Ricerca quantitativa sulle dinamiche di popolazioni di micromammiferi (Arvicolidae e Muridae) nell'Italia Centrale, in collaborazione con il Centro di Genetica Evoluzionistica del C.N.R., Roma. In corso. In occasione di questa ricerca (la prima del genere in Italia) ha progettato e realizzato un nuovo tipo di trappole (LOT) per la cattura di micromammiferi vivi.

1993 – presente. Relatore e correlatore di tesi di laurea sulla ecologia dei mammiferi in collaborazione della Università degli Studi di Bologna, di L’Aquila e della Università degli Studi “La Sapienza” di Roma.

1991 – 1994. Consiglio Nazionale delle Ricerche, Gruppo Aree Protette, Roma. Ricerca e monitoraggio sulle aree protette in Italia. Realizzazione e pubblicazione di importanti lavori sul settore. Co-responsabile dei rapporti internazionali (e.g. IUCN, World Conservation Monitoring Centre). Responsabile del settore grafico ed informatico. Coordinatore: Dr. Salvatore Palladino.

1991 – 2000. Supervisione di progetti scientifici sul campo sui micromammiferi in collaborazione con la Universität des Saarlandes, Institut für Biogeographie, Saarbrücken, Germania.

1993. Ricerca di gruppo sulla funzionalità delle aree regionali protette italiane, su incarico del Coordinamento Nazionale Parchi e Riserve Naturali e del Ministero dell’Ambiente.

1990. Partecipazione in qualità di biologo e fotografo alla Spedizione alpinistico-scientifica "Gongga Shan" nella Repubblica Popolare Cinese. Nel corso della spedizione sono stati raccolti numerosi campioni faunistici (invertebrati e micromammiferi) ed è stato realizzato un servizio fotografico professionale sul Panda gigante (Ailuropoda melanoleuca).

1989. Ricerca sulla distribuzione dell'Istrice in Abruzzo relativa alla compilazione della Carta delle Vocazioni Faunistiche, su incarico dell'Istituto Nazionale Biologia della Selvaggina.

1989. Ricerca sulla distribuzione dell'Orso in Abruzzo, all'esterno del Parco Nazionale d'Abruzzo, su incarico della C.E.E. e della Lega per l'Ambiente.

1984. Ricerca quantitativa sulla microdistribuzione di alcuni Gasteropodi terrestri nella Alberta sud-occidentale (Canada). Ricerca effettuata per il conseguimento del Master of Science in Zoologia.

1977-1979. Ricerca sulla ecologia dell'Istrice nel Parco Naturale Regionale della Maremma, in collaborazione con il C.N.R.

1976. Ricerca in laboratorio sul comportamento del Topo domestico durante la gravidanza e l'allattamento, realizzata per il conseguimento della Laurea in Scienze Biologiche.

b) Attività professionale

2001 – presente. Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga: inquadrato nel Servizio Scientifico dell’Ente con il livello C2.

Redazione e gestione di progetti inerenti gli aspetti biologici e di conservazione nel Parco. Gestione delle attività scientifiche del Polo Scientifico e del Museo del Camoscio di Farindola (PE). Collaborazione nella gestione dell’Osservatorio Geologico di Farindola. Referente per la conservazione del patrimonio faunistico e delle aree faunistiche dislocate nel territorio del Parco. Coordinamento delle ricerche faunistiche nel Parco.

1994 – 2001. Comunità Ambiente S.r.l. (società di consulenza della Unione Europea, DG XI - D2), per i progetti LIFE Natura in Italia: inquadrato nel 1° livello.

Responsabile scientifico. Assistenza scientifica e amministrativa nella preparazione, il monitoraggio e l’applicazione delle azioni della Comunità Europea per la conservazione della natura in Italia. Responsabile delle informazioni e degli aggiornamenti alla Unione Europea relativi alla applicazione delle direttive Uccelli e Habitat in Italia. Responsabile per il monitoraggio dei progetti LIFE Natura in Slovenia.

Componente del Consiglio di Amministrazione della Società.

1989 – 1994. Consiglio Nazionale delle Ricerche, Gruppo Aree Protette, Roma. Collaboratore professionale e borsista.

 1989. CADISPA (Conservation and Development in Sparsely Populated Areas), WWF International. Consulente per l’Italia per il Parco Nazionale dell’Aspromonte.

1987 – 1989. Libero professionista Biologo e Fotografo naturalista.

1978 – 1986. The University of Alberta, Edmonton, Alberta, Canada. Docente di corsi di laboratorio presso il Dipartimento di Zoologia.

1976 – 1978. Libero professionista Biologo e Fotografo naturalista.

c) Attività svolta nel campo della pianificazione territoriale

 2000- Piano di Assetto Naturalistico della Riserva Naturale Regionale “Abetina di Rosello” (CH). Partecipazione in qualità di zoologo per la parte relativa ai micromammiferi.

 1995- CIRFOR – Regione Abruzzo. Individuazione delle aree importanti per la fauna selvatica in Abruzzo.

 1995- Piano di Assetto Naturalistico della Riserva Naturale Regionale Zompo Lo Schioppo (AQ). Partecipazione in qualità di zoologo per la parte relativa ai micromammiferi.

 1995. “The Development of a Pan-European Environmental Management Programme for Golf Courses”. In collaborazione con “The European Golf Association Ecology Unit”, su incarico della Commissione Europea, DGXI.

 1995- Piano di Assetto Naturalistico della Riserva Naturale Regionale Voltigno e Valle d’Angri (PE). Partecipazione in qualità di zoologo per la parte relativa ai mammiferi.

 1992- Piano del Parco Nazionale del Gargano. Concorso indetto dal comune di Monte S. Angelo (FG). Partecipazione in qualità di zoologo in collaborazione con la cooperativa Bigallo Verde di Firenze. Il progetto si è classificato al secondo posto.

 1990- Piano di Assetto Naturalistico della Riserva Naturale Regionale Valle dell’Orta (PE). Partecipazione in qualità di zoologo per la parte relativa ai mammiferi.

 1986 – 1988. Piani Paesistici (Legge 431/85). Regione Abruzzo. Monti della Laga (Fauna), zona "Teramo Nord" (Fauna) e fascia collinare del Pescarese (Vegetazione e Fauna e realizzazione generale).

d) Attività svolte nel campo della valutazione di impatto ambientale

2005- Valutazione di Incidenza sui mammiferi di interesse comunitario relativa all’ampliamento della Centrale eolica di Collarmele (AQ). ENECO, Wind Turbines Engeneering, Anemon, Forte.

2005- Valutazione di Incidenza sui mammiferi di interesse comunitario relativa alla costruzione di una Centrale eolica in località Colle del Rascito (AQ). ENECO, Wind Turbines, Forte.

2005- Valutazione di Incidenza sui mammiferi di interesse comunitario relativa all’ampliamento, nel comune di Cerchio, della Centrale eolica di Collarmele (AQ). ENECO, Forte

2005- Valutazione di Incidenza sui mammiferi di interesse comunitario relativa alla costruzione di una Centrale eolica in località Moro Piccolo, Monte Rimaggi, C. Petto della Corte (AQ). VCC Energia.

2002 – presente. Studio e monitoraggio degli effetti dei cambiamenti climatici tramite ricerche ecologiche e genetiche sui micromammiferi. In collaborazione con l’Università degli Studi “La Sapienza”, Roma, Dipartimento di Biologia degli Animali e dell’Uomo

1993 – 1994. Officine Maccaferri spa (Bologna), con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente: Implicazioni ambientali di opere in gabbioni e materassi Reno in ambito fluviale - utilizzo dei micromammiferi come indicatori biologici per la valutazione di impatto ambientale.

e) Attività didattica e di formazione professionale

1990. I.R.I.P.A. Abruzzo. Corsi di Formazione Professionale per laureati “Tecnici Ambientali e Tecnici Ricostitutori Ambientali”. Pescara. Docente: Ecologia generale e applicata.

1990. Delegazione WWF Sicilia Occidentale. Corso per aggiornamento per Insegnanti aspiranti collaboratori WWF Palermo. Docente: Ecologia.

1989. E.N.A.I.P. Abruzzo. Corso di Formazione Professionale per Operatori Turistici "Natura è Lavoro", P.N.A. Tutor.

1989. E.N.A.I.P. Lazio. Corso di Formazione Professionale per Operatori Turistici. S. Donato Val Comino (FR). Docente: Fotografia.

1989. E.N.A.I.P. Abruzzo. Corso di Formazione Professionale per Operatori del Turismo Naturalistico e Ambientale "Natura è Lavoro", Bomba (CH). Docente: Zoologia, Fotografia.

1989. C.N.I.P.A. Abruzzo. Corso di Formazione Professionale per Operatori Ambientali. Castiglione M. Marino (CH). Docente: Ecologia, Fotografia.

1989. E.N.F.A.P. Abruzzo. Corso di Formazione Professionale per Operatori Turistici, Penne (PE). Docente: Ecologia, Psicologia Comparata. 1988-

1988. E.N.A.I.P. Abruzzo. Corso di Formazione Professionale per Operatori Turistici Ambientali, Picinisco (FR). Docente: Marketing applicato alle Aree Naturali Protette.

1979-1984, 1985-1986. The University of Alberta, Edmonton, Alberta, Canada: corsi di laboratorio di Anatomia Comparata dei Vertebrati, Biologia Generale,. Botanica, Ecologia Sperimentale e Quantitativa, Zoologia.

1984-1985. Istituto Professionale per il Commercio "Olivetti", Monza: Merceologia.

1978-1979. Istituto Statale d'Arte, Civitavecchia: Chimica, Geografia, Tecnologie Pittoriche.

1976-presente. Varie località: corsi e lezioni di Fotografia.

1975-1981. Club Alpino Italiano, Scuola di Alpinismo "Paolo Consiglio", Roma: Istruttore.

f) Specializzazioni e corsi di formazione seguiti

2002 – Corso di formazione per Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione. Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

2001 – Provincia di Pescara. Servizio Caccia e Pesca. Utilizzo dell’elettrostorditore nei fiumi.

2001 – Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise, Teramo. 5° Corso intensivo teorico-pratico sull’accertamento dei danni al bestiame e alla fauna selvatica causati da predatori.

2000 - Abilitazione all’insegnamento nelle Scuole Medie Superiori per le materie scientifiche (A60).

1981 - Informatica – Programmazione ed elaborazione dei dati.

Corsi seguiti: Elementi di Programmazione I (WATFIV e FORTRAN); Elementi di Programmazione II (FORTRAN, APL, ALGOLW ed uso del Sistema Operativo MTS). The University of Alberta, Dept of Computer Science, Edmonton, Alberta, Canada..

Principali programmi realizzati: sono stati realizzati soprattutto programmi di carattere statistico specificamente adatti alla struttura dei dati raccolti durante il conseguimento del Master of Science. I più significativi sono: Goodness of Fit Test per la Distribuzione di Poisson, Kolmogorov-Smirnov Goodness of Fit Test e Split-Plot ANOVA.

INCARICHI SVOLTI

a) Incarichi professionali

1988, presente. Riserva Naturale Regionale "Lago di Penne", Penne (PE).Comitato di Gestione. Rappresentante del WWF Italia.

1988, 1990. Consulta Regionale della Pesca. Assessorato Caccia e Pesca, Regione Abruzzo.Rappresentante per il WWF, Delegazione Abruzzo.

b) Altri incarichi

1988 - 1994. Delegazione Abruzzo del WWF. Consigliere regionale.

1988, 2005. Vigilanza venatoria e per la tutela dell'ambiente per la provincia di Pescara. Guardia Particolare Giurata. Coordinatore del nucleo Guardie Giurate WWF per la provincia di Pescara (1993 – presente).

1974 - 1998. Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico. Volontario.

ATTIVITÀ SVOLTA COME FOTOGRAFO PROFESSIONISTA

Pubblicazione di numerose immagini di carattere naturalistico su materiale scientifico-divulgativo patrocinato da enti pubblici e privati.

Produzione di audiovisivi, principalmente di carattere naturalistico e didattico.

Partecipazione a numerose mostre fotografiche collettive e personali. Esposizione, sviluppo e stampa in B/N con il Sistema Zonale di Ansel Adams.

Stampa colore con il sistema CIBACHROME/ILFOCHROME.

Uso di apparecchi professionali di medio (Hasselblad) e grande formato a banco ottico. Uso di fotocamere digitali.

Elaborazione e stampa di immagini digitali.

Realizzazione di un archivio fotografico comprendente circa 10.000 immagini.

CONFERENZE E SEMINARI TENUTI

2009. "Corridoi ecologici in Abruzzo:  biodiversità e frammentazione del territorio". Pescara. Ecoistituto Abruzzo.

2009. "Protected areas and safeguarding biodiversity ". Vizzini (CT), 2nd International Summer School. Università KORE di Enna

2005. “Ruolo delle piccole aree protette per la conservazione della biodiversità”. Convegno “Aree protette e biodiversità”, Riserva naturale Regionale “Lago di Penne” (PE).

1995. "Sustainable development". The John Cabot University, Roma.

1992. "Population Dynamics of Cycling Small Mammals: Ecological Implications". Universität Des Saarlandes. Institut für Biogeographie. Saarbrücken (Germania).

1992. "Effects of the Establishment of a Pilot Protected Area in Central Italy on Resident People: a Balance of Three Years of Activity". IV Congreso Mundial de Parques Nacionales y Areas Protegidas. Caracas, Venezuela.

1992. “Education as a Major Means for Supporting the Establishment of the Aspromonte National Park in Southern Italy”. IV Conreso Mundial de Parques Nacionales y Areas Protegidas. Caracas, Venezuela.

1991. "Modificazioni comportamentali indotte da parassiti in ospiti intermedi". Istituto Superiore di Sanità, Reparto di Fisiopatologia Comportamentale, Roma.

1991. "Aree Naturali Protette e problemi di conservazione in Italia". ENFAP Abruzzo, WWF Italia. Penne (PE).

1990. "Ruolo ed importanza dei funghi nell'ecosistema". Convegno I Funghi: Dall'Ecologia alla Gastronomia. Regione Abruzzo, Centro Servizi Culturali. Chieti.

1990. "Gli ecosistemi fluviali e gli effetti delle manomissioni sui fiumi". IV Seminario Generale del Settore Educazione, WWF Italia. Pescocostanzo (AQ).

1989. "Urgent measures necessary for the conservation of Marsican brown bears (Ursus arctos marsicanus) in Central Italy". 8th International Bear Conference, Victoria, BC, Canada.

1987. "I Vertebrati della Riserva Naturale Regionale 'Lago di Penne'". Convegno per la inaugurazione della riserva. Regione Abruzzo (Assessorato all'Urbanistica e ai B.B.A.A.) e WWF

1987. "Il ruolo dei mammiferi negli ecosistemi naturali". Università Verde, Ortona (CH).

1987. "Distribuzione e abbondanza di alcuni Gasteropodi detriticoli nell'Alberta sud-occidentale, Canada". C.N.R. Roma.

1987. "Ecologia di alcuni Polmonati terrestri (Stylommatophora) dell'Alberta sud-occidentale: una analisi quantitativa". Università degli Studi di Parma.

BORSE DI STUDIO

1992 - 1994. Consiglio Nazionale delle Ricerche. Gruppo Aree Protette.

1979-1980. Teaching Assistantship. The University of Alberta, Edmonton, Alberta, Canada.

LINGUE CONOSCIUTE

Inglese

Ottima conoscenza della lingua scritta e parlata. Lingua ufficiale adottata dalla University of Alberta, Canada, frequentata dal 1979 al 1986.

Traduzione simultanea dall'Inglese e dall'Italiano.

Francese

Ottima conoscenza della lingua scritta e parlata.

Spagnolo

Buona conoscenza della lingua scritta e parlata.

COMPETENZA INFORMATICA

Padronanza di Word processor, Spreadsheet, Data base, Grafica, DTP, Pacchetti statistici, Internet su piattaforma PC e Apple. Buona conoscenza del SIT (ArcView).

Programmazione: FORTRAN, Watfiv, Algolw, APL, Visual Basic, Microsoft Excel.

PUBBLICAZIONI

Amori, G., O. Locasciulli. 1989. Population dynamics of two sympatric species of small rodents (Apodemus flavicollis and Clethrionomys glareolus) on the Maiella Range in Central Italy: preliminary results. V Int. Theriol. Congr., Abstract papers and posters, Vol. I: 71.

Amori, G., O. Locasciulli. 1988. Seasonal variations in numbers and morphometric characteristics of Apodemus flavicollis and Clethrionomys glareolus (MAMMALIA, RODENTIA) on the Maiella Range (Italy). Boll. Zool., 55 Suppl.:39.

Barrasso, P., R. Biondi, P. Degan, F. Di Fabrizio, O. Locasciulli, V. Olivieri, G. Pirone. 1988. Il nostro territorio. Marevivo.

Bologna, M.A., M. Biondi, F. Di Fabrizio, O. Locasciulli. 1988. Il popolamento animale dei Monti della Laga e delle Montagne di Campli e dei Fiori. Regione Abruzzo, Assessorato Urbanistica, Beni Ambientali e Riserve Naturali.

Bologna, M., P. Cardone, F. Di Fabrizio, O. Locasciulli. 1990. La nidificazione della Nitticora, Nycticorax nycticorax, nella Riserva Regionale Naturale Lago di Penne (Abruzzo). Riv Orn., Milano, 60 (1-2): 79-82, 15 - VI.

D'Andrea, E., L. Del Sordo, D. Di Baldassarre, F. Di Donato, F. Di Fabrizio, O. Locasciulli, D. Pilotti, E. Pirocchi, U. Toschi. 1987. Monti della Laga, Fiume Salinello. In Piano Regionale Paesistico, Norme. Raccolta Documenti Regionali, Regione Abruzzo: 11-31.

Di Fabrizio, F., O. Locasciulli. 1987. Carta faunistica del Gran Sasso d'Italia. Regione Abruzzo.

Di Fabrizio, F., R. Di Muzio, V. Di Simone, O. Locasciulli, C. Piciocco, D. Toppeta, D. Toppeta. 1988. Piani Paesistici. Individuazione delle categorie di beni per la Zona Pescara. Regione Abruzzo, Settore Urbanistica e Beni Ambientali.

Filibeck, U., O. Locasciulli. M. Procacci, A. Tinelli, P. Tinelli. 1981. Il trappolamento come tecnica di ricerca per studi sulle popolazioni dell'istrice: sperimentazione ed osservazioni preliminari nel Parco Naturale Regionale della Maremma. Atti Soc. Ital. Sci. Nat. Museo Civ. Stor. Nat. Milano. 122  (3-4): 204-216.

Locasciulli, O. 1990. I Mammiferi. in Riserva Naturale Regionale Lago Di Penne, Piano Di Assetto Naturalistico. A cura di F. Di Fabrizio. Cogecstre Edizioni, Penne.

Locasciulli, O. 1987a. "Anfibi e Rettili" e "I Mammiferi". in: Riserva Naturale Regionale Lago di Penne, a cura di F. di Fabrizio. Regione Abruzzo.

Locasciulli, O. 1987b. Relazione sulla Riserva Naturale Regionale Lago di Penne. In Atti del Convegno: La riserva Naturale Regionale "Lago di Penne" e la valorizzazione dell'area vestina. Cogecstre Edizioni.

Locasciulli, O. 1976. Modificazioni del profilo d'attività del topo nel corso della gravidanza e dell'allattamento. Tesi di Laurea (non pubblicata). Istituto di Psicologia e Psicofarmacologia, C.N.R. Roma.

Locasciulli, O. 1984. Distribution and abundance of some terrestrial snails in three habitat types in southwestern Alberta. M. Sc. Thesis. The  University of Alberta, Edmonton, Alberta, Canada.

Locasciulli, O. e P. Barrasso. 1988. La Fauna- Gli altri mammiferi. In La Riserva Naturale Valle dell'Orfento. Ministero Agricoltura e Foreste, Corpo Forestale dello Stato: 49-51.

Locasciulli, O. e D.A. Boag. 1987. Microdistribution of three genera of small terrestrial snails (Stylommatophora: Pulmonata). Can. Field-Nat.: 101(1): 76-81.

Locasciulli, O., F. di Fabrizio. 1988. La fauna della zona "Teramo Nord". Piani Paesistici. Individuazione delle categorie di beni per la zona "Teramo Nord". Regione Abruzzo, Settore Urbanistica e Beni Ambientali.

Locasciulli, O., F. di Fabrizio. 1987. La fauna dei Monti della Laga e della Montagna di Campli e dei Fiori. Piani Paesistici. Individuazione delle categorie di beni per la zona "Monti della Laga". Regione Abruzzo, Settore Urbanistica e Beni ambientali.

Locasciulli, O. 1994. Il mondo segreto dei micromammiferi. De Rerum Natura, N. 5.

Locasciulli, O. 1994. Riserve Naturali, è possibile uno sviluppo sostenibile?. De Rerum Natura, N. 1: 29.

Locasciulli, O. 1994. Ambiente e Sviluppo: quali prospettive per l'Italia?. De Rerum Natura, N. 1: 35.

Locasciulli, O., I. Napoleone, S. Palladino. 1992 (3a ed.), Lista delle Aree Naturali con Provvedimento di Tutela (Ed. italiana) / List of Protected Areas in Italy (Ed. inglese). C.N.R.

Locasciulli, O., I. Napoleone, S. Palladino. 1994 (4a ed.). Lista delle Aree Naturali con Provvedimento di Tutela (Ed. italiana) / List of Protected Areas in Italy (Ed. inglese). C.N.R.

Locasciulli, O., I. Napoleone, S. Palladino, P. Zuena. 1995 (5a ed.). Lista delle Aree con Provvedimento di Tutela (Ed. italiana) / List of Protected Areas in Italy (Ed. inglese). C.N.R.

Locasciulli, O., I. Napoleone, S. Palladino, P. Zuena. 1996 (6a ed.). Lista delle Aree con Provvedimento di Tutela (Ed. italiana) / List of Legally Protected Areas in Italy (Ed. inglese). C.N.R.

Locasciulli, O., I. Napoleone, S. Palladino. 1997 (7a ed.). Lista delle Aree con Provvedimento di Tutela (Ed. italiana) / List of Legally Protected Areas in Italy (Ed. inglese). C.N.R.

Martino, V.N., S. Malcevschi, T. Lago, O. Locasciulli, M. Mazzetti, A. Scotti, C. Seghetti, F. Zavagno. 1995. Ricerca sulle implicazioni ambientali di opere in gabbioni e materassi Reno in ambito fluviale. Officine Maccaferri SPA Bologna.

Ultimo aggiornamento Martedì 25 Dicembre 2012 12:02